Venerdì la Palazzina Liberty ospiterà il concerto ‘Trio di donne di Osaka’
Venerdì la Palazzina Liberty ospiterà il concerto ‘Trio di donne di Osaka’

Tutte le notizie

Milano incontra il Giappone

Venerdì la Palazzina Liberty ospiterà il concerto ‘Trio di donne di Osaka’

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria

20180608_trio_donne_osaka

Milano, 6 giugno 2018 – Presso la Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame di Largo Marinai d’Italia si terrà, venerdì 8 giugno, alle ore 21, il concerto lirico “Trio di donne di Osaka”, un affascinante modo di conoscere il Giappone attraverso la sua voce e la sua musica.

L’evento è a cura dell’Associazione culturale Giappone in Italia in collaborazione con il Comune di Milano, con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano e della Municipalità di Osaka.

Makiko Ajioka, Kayoko Miyamoto e Yasuko Morimoto, accompagnate al pianoforte da Yoko Yamagishi, si esibiranno in un repertorio di compositori giapponesi e italiani. Le tre cantanti liriche provengono da Osaka, gemellata con Milano da 37 anni, e hanno studiato anche a Milano e in Lombardia. È prevista inoltre la partecipazione di Akiko Endo, soprano, e di Yasuo Asaki, baritono.

Gli eventi nel segno del Giappone, dedicati agli estimatori e non solo, proseguiranno poi in autunno. Si terrà infatti dal 4 all’8 ottobre, alla Fabbrica del vapore di via Procaccini 4, il Japan Festival, una panoramica a 360° della cultura giapponese. Quattro le aree presenti all’interno della manifestazione - Sake gallery, Food area, Workshop e Shop – e per permettere al pubblico di avvicinarsi ancora di più alla cultura giapponese verranno realizzati corsi di vestizione kimono, calligrafia, manga, cerimonia del tè, sushi e bonsai.

Venerdì 9 novembre si tornerà in campo musicale per un progetto di scambio e diffusione culturale tra la scuola Seiha Hogakukai e la Civica scuola di musica Claudio Abbado: Workshop e concerto di antichi strumenti musicali giapponesi presso l’auditorium Lattuada di corso di porta Vigentina 15/A. Il pubblico potrà lasciarsi incantare dal suono soave del koto, lo strumento musicale a corde pizzicate affine alla cetra, e di altri strumenti tipici dell’antica traduzione musicale del Giappone nell’esibizione che si terrà al termine del workshop.