Ecopass e parcheggi gratis per i milanesi
Ecopass e parcheggi gratis per i milanesi

Tutte le notizie

Dal 1 ottobre

Ecopass e parcheggi gratis per i milanesi

La Giunta comunale attraverso un’informativa ha dato mandato agli uffici competenti di predisporre le necessarie analisi, attività e provvedimenti per definire il nuovo corso di Ecopass e i parcheggi nelle strisce blu

Milano, 24 maggio 2011 – Dal primo di ottobre i milanesi non pagheranno più Ecopass. E’ quanto definito questa mattina dalla Giunta comunale che, attraverso un’informativa, ha dato mandato agli uffici competenti di predisporre le necessarie analisi, attività e provvedimenti per definire il nuovo corso di Ecopass. Terminata la fase di sperimentazione, sottoposta ad un continuo monitoraggio sull’impatto del provvedimento dal punto di vista ambientale, socioeconomico e del traffico, il Comune di Milano ha definito opportuno che il pagamento del ticket sia destinato ai veicoli provenienti da fuori Milano e in possesso dei non residenti.  I cittadini milanesi hanno, infatti, cambiato il loro parco auto con mezzi meno inquinanti, mentre inquinamento, incidenti e traffico sono diminuiti.

La Giunta ritiene, inoltre, che gli introiti relativi al sistema Ecopass potranno essere destinati ad ulteriore azioni di sostenibilità. In modo particolare  verranno introdotti incentivi fino al 30 per cento della spesa, mirati alla sostituzione e rinnovo di impianti termici che potrà coinvolgere circa 5mila famiglie, in quelle aree che non potranno, per motivi strutturali essere raggiunti dal sistema di teleriscaldamento.

STRISCE BLU GRATIS PER I RESIDENTI E TARIFFE AGEVOLATE PER I COMMERCIANTI

Rispetto al sistema di regolamentazione della sosta attualmente in vigore, i residenti potranno parcheggiare gratuitamente, una volta attivata la relativa regolamentazione, sulle strisce blu e senza limiti di tempo, nel proprio ambito di sosta. È quanto definito questa mattina dalla Giunta che, attraverso un’informativa, ha dato mandato agli uffici competenti di predisporre le necessarie analisi per mettere in atto le modifiche all’attuale disciplina della sosta.

Grazie a questo provvedimento i milanesi avranno a disposizione un’offerta di parcheggio più ampia. Inoltre a favore di coloro che hanno attività commercial all’interno delle aree a sosta regolamentata saranno introdotti titoli agevolati per la sosta sulle strisce blu, come per esempio abbonamenti annuali a tariffe scontate. Titoli agevolati anche per le imprese artigiane, installatori e manutentori che prestano servizio negli ambiti interessati da sosta regolamentata. Infine sarà studiata l’estensione del sistema delle aree di carico e scarico secondo un piano di sviluppo che tenga conto delle realtà culturali e commerciali presenti sul territorio.